Beatrice Venezi e i suoi segreti prima di dirigere l’orchestra

0

Sul nuovo numero di CulturaIdentità in edicola da venerdì 3 febbraio l’imperdibile intervista a Beatrice Venezi, uno dei più giovani direttori d’orchestra: classe 1990, da Lucca al mondo, dalla Francia per la Madama Butterfly di Puccini al Giappone con l’orchestra filarmonica, passando per Buckingham Palace a Londra per il Giubileo della Regina e in tutti i teatri di rilievo internazionale. Direttore artistico di Taormina Arte, Direttore Principale della Nuova Scarlatti di Napoli e dell’orchestra Milano Classica, la Venezi è anche consigliere per la musica del Ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano. Mente sveglia e tempra di ferro, la Venezi ama il suo lavoro che la porta in giro per il mondo, ma dirigere un’orchestra “è un lavoro fisico”, ci dice nell’intervista: scoprite con noi come la bella e talentuosa Beatrice Venezi si prepara prima di dirigere un concerto, quali sport pratica per essere sempre in forma (“il corpo deve essere una macchina perfettamente oliata”), anche quando è sul palco. Ma senza rinunciare alla sua straordinaria femminilità….

LEGGI L’INTERVISTA SU CULTURAIDENTITA’ IN EDICOLA DOMANI

OPPURE ABBONATI QUI PER RICEVERE IL GIORNALE A CASA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

3 + quattordici =