Le svolte nella vita partono dalle nostre “Zone di comfort”

0

Lo sappiamo tutti: l’arte è un toccasana per l’anima. Ognuno, nel cassetto dei suoi ricordi, troverà facilmente una o più canzoni, ad esempio, collegate a ricordi piacevoli, e che riempiono di emozioni. Ogni tanto l’arte va anche oltre e diventa fonte d’ispirazione per iniziative positive ed utili!

In questi tempi il tema dello Star Bene (inteso come benessere a tutti i livelli) è sempre più sentito ed ha preso importanza. Ecco che, fortunatamente, esistono varie figure professionali e diversi percorsi di indagine e di cambiamento che possono dare risposta alle esigenze di ognuno. Come spiega il trainer, autore, mental e business coach Guido Tonizzo: “Se non conosciamo nemmeno noi stessi, come facciamo a dire che la vita non è una cosa straordinaria!? La verità è che la vita E’ straordinaria, e lo è anche perché possiamo evolvere, conoscerci e migliorarci all’infinito, e questo genera cambiamento e rinnova la vita stessa.”

Il libro di Guido Tonizzo sulle zone di comfort è una raccolta multidisciplinare di riflessioni per migliorare la propria vita

Da una sua idea, ispirata dalla canzone Out of the comfort zone del progetto artistico Invisible Wave è nato un libro intitolato Le zone di comfort. Il tema delle zone di comfort è molto in voga ma, per chi non lo avesse mai approfondito, per zone di comfort si intende situazioni, contesti, comportamenti dati dall’abitudine, che talvolta non rispecchiano ciò che davvero si vorrebbe, o questo perlomeno è ciò che viene percepito, e si sente il desiderio di una svolta.

Dato che il cambiamento talvolta è bene che sia “esterno”, fatto di scelte concrete, mentre altre volte è più una questione “interiore”, oppure ha a che fare con la scelta di una nuova prospettiva, atteggiamento, punto di vista… il tema, sempre secondo il Coach Tonizzo, va affrontato bene, per uscire dalle frasi fatte e dagli argomenti che peccano di superficialità, talvolta invitando al cambiamento anche quando prima sarebbe meglio approfondire tutti gli aspetti della situazione che si considera.

Il libro sulle zone di comfort, scritto da Guido Tonizzo insieme a vari suoi collaboratori in differenti approcci e discipline (Valentina Recchia, Alessandro Brazzoni, Janine Van Der Merwe, Damiano Checchin e Filadelfo La Ferla) è una raccolta multidisciplinare di riflessioni e tecniche che fungono da stimoli e mettono in luce tanti modi per migliorare la propria vita, se e cosa cambiare o valorizzare.

E, come nelle migliori favole, dato che tutto è partito da una canzone, essa è ora scaricabile gratuitamente da tutti i lettori del libro, che troveranno un link al suo interno per il download. Buona lettura e buon ascolto, dentro o fuori le zone di comfort!

ABBONATI A CULTURAIDENTITA’

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui