La ricetta: risotto all’Amarone e Monte Veronese

0

La TV ha contribuito a portare alla conoscenza di un vasto pubblico anche prodotti di nicchia o poco conosciuti. Ingredienti locali si sono così guadagnati i riflettori anche al di fuori della loro zona d’origine. Ecco quindi una ricetta legata a prodotti tipici e a una città, Verona, che è legata al mese di febbraio, in cui cade San Valentino. La città scaligera infatti è anche la “casa” di Romeo e Giulietta e di Verona in Love. Il risotto all’Amarone è un piatto ricco e gustoso che unisce la cremosità del risotto con l’intenso sapore del famoso vino veneto.

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 grammi di riso per risotti
    (Carnaroli o Arborio)
  • 1 litro di brodo di carne o vegetale
  • 250 ml di Amarone
  • 1 cipolla piccola
  • 50 grammi di burro
  • 50 grammi di parmigiano reggiano grattugiato
  • Sale e pepe a piacere
  • Qb Monte Veronese

Procedimento:

La preparazione inizia soffriggendo la cipolla tritata finemente nel burro, poi si aggiunge il riso, dopo averlo tostato a parte per circa un paio di minuti. Lasciar insaporire leggermente prima di aggiungere l’Amarone. Dopo che il vino sarà stato assorbito, procedere con la cottura aggiungendo gradualmente il brodo caldo fino alla completa cottura del riso.

Concludere mantecando con burro e parmigiano. Aggiungere a piacere formaggio Monte Veronese in scaglie.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

2 × 1 =