Alma Manera al microfono di “Crossover! La musica a 360 giri”

0

Su Rai Isoradio generi e generazioni che si incontrano al giusto ritmo

Parte oggi, 9 gennaio, su Rai Isoradio il programma Crossover! La musica a 360 Giriideato e condotto da Alma Manera con la regia di Filomena Vitagliano. Un itinerario su e giù per la storia della musica: dalla classica al pop, dal musical al rap, canzoni e protagonisti oltre il maistream. Generi e generazioni che si incontrano. Crossover! andrà in onda dalle ore 13.00 alle ore 14.00 il martedì, mercoledì e giovedì.

Con Crossover si viaggia nel tempo sulle frequenze di Rai Isoradio. Musica da ascoltare mentre si è in giro, in autostrada, sulle strade verso casa al giusto ritmo. Raccontare la musica con i suoi protagonisti a 360 gradi: dalla classica e di tradizione lirica al musical, dal pop al teatro, dalla musica sacra al cantautorato, è molto di più. Un viaggio trasversale, crossover appunto, tra i molteplici generi musicali. Partendo dalla tradizione del bel canto e della melodia italiana, considerata modello di eccellenza nel mondo, si arriva al repertorio pop, rap di matrice italiana e internazionale. Celebrare tutti i talenti dal teatro musicale alle hit di nuova generazione. Regalare l’ascolto della bella musica e valorizzare tutto il mondo artistico-musicale. Con un particolare riguardo ai giovani interpreti emergenti. Tutto questo è Crossover.

In ogni puntata interviste a cantanti affermati e a giovani emergenti per dare la possibilità anche alle nuove generazioni di farsi conoscere. Una vetrina privilegiata per tantissimi artisti che avranno l’opportunità di raccontarsi e raccontare la loro musica e la loro arte. Un confronto generazionale sui generi e anche tra grandi artisti affermati e nuovi talenti. Inoltre la trasmissione darà voce al mondo dell’alta formazione, ai nostri conservatori musicali, maestri e allievi, e ancora direttori d’orchestra, compositori… proprio perché si vuole promuovere e divulgare la musica a tutto tondo. Le prime puntate vedranno ospiti d’eccezione fra cui: Gatto Panceri, Annalisa Minetti, il baritono Demetrio Colaci, maestro di cattedra di canto lirico del Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano, il soprano Paola Sanguinetti, il maestro Vince Tempera, il maestro Antonio Maiello e Francesco Triolo, in arte Nadiè.

Foto: Andrea Chiarucci

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

undici − sei =