“Noi che amiamo la Patria”, esce in edicola il nuovo numero di CulturaIdentità

0

Esce venerdì in tutte le edicole, in occasione della IV ediz. del Festival di CulturaIdentità, che si svolgerà a Casale Monferrato dal 2 al 4 luglio, il nuovo numero dell’omonimo mensile, fondato e diretto da Edoardo Sylos Labini.

La speciale copertina-poster, firmata da Beatrice Buonaiuto, con l’immagine di Gabriele d’Annunzio e in bella mostra lo scudetto bianco, rosso e verde con lo slogan “Noi che amiamo la Patria”, scelto anche per la manifestazione, è un omaggio al nostro Paese e alla Nazionale, impegnata proprio in questi giorni nei campionati Europei 2020. Il piccolo distintivo tricolore fu inventato proprio dal Vate nel 1920 come simbolo delle squadre campioni d’Italia al posto dello stemma dei Savoia, ed è legato all’impresa di Fiume. “Il calcio è metafora della società”, sottolinea Sylos Labini nel suo editoriale perché “anche oggi come allora, ci si ritrova intorno a un pallone, per provare a rinascere, da nord a sud”.

Patria e territorio sono anche i temi affrontati in questo numero, che si apre con il racconto, nelle parole del sindaco Federico Riboldi e dell’assessore alla Cultura, Gigliola Fracchia, di Casale Monferrato, città che ha gettato le fondamenta per la nascita dello Stato unitario e ha dato i natali a Giovanni Lanza, tra i protagonisti del Risorgimento italiano. E allo storico presidente del Consiglio casalese è dedicata la pagina di approfondimento sulla nascita del premio Lanza, concorso nazionale realizzato in collaborazione con Film Commission Torino Piemonte e Anec Piemonte. In primo piano, l’intervista di Raffaella Salamina al maestro Pupi Avati, impegnato sul set del suo ultimo film “Vita di Dante” e al cantante del “Volo su Vienna”, Enrico Ruggeri.

In apertura, le riflessioni di Angelo Crespi e Marco Gervasoni su quel sentimento antico di amor patrio incarnato bene dal Sommo Poeta, che ha ispirato il premio d’arte contemporanea Dante Alighieri, curato da Art Now editore, al quale hanno partecipato mille artisti. I primi quattro classificati saranno premiati durante la serata di apertura del festival.

Nella pagina della Regione Piemonte, in evidenza, il contributo dell’assessore alla Cultura, Vittoria Poggio sulla ripresa degli spettacoli dal vivo, con il programma degli eventi.

Prosegue, inoltre, il racconto delle Rete delle Città Identitarie, che questo mese si arricchisce ancora con l’adesione di San Paolo Albanese (PZ) e Ponza (LT).

Per la rubrica Italia che Innova, a cura di Società Italiana di Medicina Ambientale (SIMA), da segnalare l’intervento di Sonia Cocozza sul Green Blue Days, il progetto tutto napoletano di economia circolare ed educazione ambientale.

Immancabile In viaggio con Itinere, con il racconto delle storie e le curiosità sui piatti regionali della cucina italiana.

Partner ufficiale del mensile è Artisti21, Annuario Internazionale di Arte Contemporanea distribuito da Mondadori Store. CulturaIdentità è in edicola al prezzo di 3 euro.

CLICCA QUI E SOSTIENI LA NOSTRA VOCE LIBERA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

due × 5 =