A MILANO CON PASSAGGIO AL BOSCO

0

Presentati da UGL Giovani – Milano due volumi della casa editrice

Sabato 26 febbraio si è tenuto presso la sede dell’UTL (Unione Territoriale del Lavoro) di Milano, in via Butti 5, il secondo incontro di un ciclo di eventi organizzato da UGL Giovani – Milano, dedicato alla presentazione di libri, allo scopo di fornire ai giovani iscritti un’occasione di approfondimento e di studio su tematiche d’attualità e di interesse generale.

Al centro dell’incontro il volume “Hezbollah” (174 pp., 13€), edito da Passaggio al Bosco nel 2021, di Andrea De Poli, presente all’evento. Uno studio importante – arricchito dalla traduzione inedita dei discorsi di Hassan Nasrallah e da un’appendice fotografica – che punta i riflettori su uno dei più controversi e celebri attori politici del difficile teatro medio-orientale.

“Una panoramica sulla questione medio-orientale e il ruolo che le dottrine sociali elaborate in seno alle varie organizzazioni coinvolte ricoprono nello scacchiere, sono solo alcuni dei temi che stiamo affrontando in questi incontri.

Crediamo sia importante affiancare iniziative prevalentemente culturali alle tradizionali attività di supporto, assistenza e rappresentanza tipiche del sindacato. In un mondo complesso come il nostro, sentiamo l’esigenza di fornire ai nostri iscritti gli strumenti per comprendere un contesto in continua trasformazione, in cui per riuscire a muoversi nel mondo del lavoro non basta la mera preparazione tecnica” – ha commentato Francesco Rignanese, presidente di UGL Giovani – Milano, che ha promosso l’iniziativa.

Quello di sabato è stato solo il secondo di un ciclo di eventi culturali, che già alla sua apertura aveva visto Passaggio al Bosco protagonista, con la presentazione del volume “Filippo Corridoni, La vita e le idee dell’arcangelo sindacalista” (208 pp., 15€), scritto da Vincenzo d’Orio e Luca Lezzi. Filippo Corridoni è un simbolo appassionato e romantico, ma anche profondamente attuale: dinanzi allo strapotere di un mercato informe, apolide e meccanizzato – infatti – il richiamo profondo della Patria e del Lavoro sembra ridestarci dal letargo del fatalismo globalista.

Questi eventi non fanno altro che confermare l’esistenza di un mondo culturale identitario e di un mondo giovanile aperto al confronto e al dibattito anche su temi difficili, senza pregiudizi e censure.

Nella speranza di una riproposizione di eventi simili in tutta Italia, ecco i link per l’acquisto di due saggi di valore, che sapranno certamente arricchire il bagaglio culturale di ogni lettore.

“Hezbollah. Storia, organizzazione e dottrina del ‘Partito di Dio’”: https://www.passaggioalbosco.it/prodotto/hezbollah/

“Filippo Corridoni, La vita e le idee dell’arcangelo sindacalista” : https://www.passaggioalbosco.it/prodotto/filippo-corridoni/

ABBONATI A CULTURAIDENTITA’

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui