Ad Ascoli Piceno il Raduno Nazionale Bersaglieri 2024

0

ABBONATI A CULTURAIDENTITÀ

L’appuntamento è in programma per il 3-4 e 5 maggio del prossimo anno. Il sindaco Fioravanti: “un’altra incredibile vetrina promozionale per la nostra fantastica città”.

Sarà la Ascoli Piceno ad ospitare il Raduno Nazionale Bersaglieri nel 2024. Un evento che porterà nella Città Identitaria migliaia di ‘piume nere’ e fanfare, con un grande ritorno di immagine che avrà riflessi positivi dal punto di vista turistico ed economico: saranno infatti presenti tutte le sezioni provinciali, che come da tradizione si ritroveranno per un’unica grande festa nazionale.

La Giunta comunale, nell’ultima seduta, ha approvato l’assegnazione del 71° Raduno Nazionale Bersaglieri, che si terrà il 3, 4 e 5 maggio del prossimo anno, e ha nominato il Segretario generale, dottor Vincenzo Pecoraro, come presidente del Comitato organizzatore del Raduno nazionale “Ascoli Piceno 2024”, che si occuperà della gestione dell’evento. In seguito saranno nominati anche i membri che andranno a comporre il Comitato.

Il primo passo per arrivare all’assegnazione era stato fatto sul finire del mese scorso dall’Amministrazione comunale, che – su proposta dei Bersaglieri di Ascoli Piceno – aveva inviato una lettera di intenti all’Associazione Nazionale Bersaglieri per proporre la propria candidatura a ospitare l’edizione 2024 del raduno. Poi è arrivata l’assegnazione a firma del presidente nazionale.Ora si metterà in moto tutta la macchina organizzativa, visto che dovranno essere messi a disposizione dell’Associazione Nazionale Bersaglieri sale comunali, piazze, spazi pubblici oltre all’attrezzatura necessaria per gli allestimenti e tutto quanto di volta in volta sarà necessario.

ABBONATI A CULTURAIDENTITÀ

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

sedici − 15 =