Belpietro le canta alla Cortellesi e alla cancel culture

0

“La cancel culture è una enorme scemenza”. Questa una delle molte, folgoranti risposte date da Maurizio Belpietro, direttore de La Verità e Panorama a Carlo Cambi, in un’intervista pubblicata sul prossimo numero di CulturaIdentità in edicola da venerdì 2 febbraio.

Cancel culture e wokeismo, attacco al passato e senso di colpa dell’Occidente. Poi la grande minaccia alla nostra civiltà portata dalle forze del progressismo. Belpietro ne ha per tutti, dalla Cortellesi e le sue uscite su Biancaneve e i sette nani alla vicenda di Acca Larenzia e dei saluti romani, dal colonialismo all’ambientalismo. Ma soprattutto, Maurizio Belpietro ha una ricetta per uscire da queste secche. Leggila sul tuo numero di CulturaIdentità. Corri in edicola venerdì o abbonati per riceverlo a casa!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

2 + diciannove =