Con Francesco Nugnes torniamo ad abbracciarci

0

ABBONATI A CULTURAIDENTITA’

Questi ultimi due anni ci hanno messo veramente a dura prova. Abbiamo dovuto rinunciare a molti aspetti, tra cui il più importante: il contatto umano. Non sarà un caso, allora, che nel 2021 sia stato pubblicato da Officina Milena di Napoli il volume Posso abbracciarti? del giovane torinese Francesco Nugnes, raccolta poetica che si presenta come un autentico inno alla relazione umana, fattore indispensabile alla conquista della felicità. Queste settantuno pagine sono contraddistinte da uno stile lirico e musicale, con poesie caratterizzate dal sapiente uso delle assonanze. Sono versi che celebrano i sentimenti e la speranza, dove emerge non solo l’amore dell’autore per il genere umano, ma anche per la sua patria. “Italia, cos’hai? Dici che tutto andrà bene,/ ma se ci abitueremo alla distanza,/ a star soli in una stanza,/ io non ci credo e ti contagio,/ il nostro virus è un inguaribile abbraccio”, scrive il poeta, ricordando un Paese colpito dal virus, ma che si rialzerà come sempre e con grande energia. All’interno del volume ci sono anche delle immagini evocative e una piccola sezione nominata “Fotografia e parole”, dove istantanee scattate da Nugnes vengono accostate ai suoi versi.

ABBONATI A CULTURAIDENTITA’

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui