Con La Terra dei Padri a Modena c’è spazio per il pensiero non conforme

0

Nel panorama italiano dei circoli culturali e metapolitici, che ha visto negli ultimi anni una nuova stagione di vivacità e la nascita di nuove realtà, si inserisce La Terra dei Padri, nata a Modena nel 2017, quale presidio alternativo al pensiero unico in questo territorio. In poco tempo l’associazione è diventata, attraverso il patrimonio di contatti e reti di collaborazione costruite in quattro anni di iniziative, indubbia protagonista di un’intensa attività di conferenze, in collaborazione con altre realtà del territorio nazionale. Teatro di più cento conferenze presso il circolo e promotrice di diversi festival dell’editoria e del pensiero non conforme, l’attività sta proseguendo anche online, dove ormai si contano già più di trenta conferenze. L’opera di controinformazione gravita principalmente nel campo della geopolitica, ove La Terra dei Padri è in prima linea con ospiti internazionali e reporter di guerra sui temi più scottanti: i conflitti nel Medio Oriente Siria, Libia, Iran, ma anche la questione del Donbass tra Russia e Ucraina, fino alla Cina e alle prospettive della via della seta, offrendo informazioni, prospettive e riflessioni altre rispetto al mainstream imperante.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

cinque × uno =