Ma il Cav ha già vinto

6

ABBONATI A CULTURAIDENTITA’

Ospite della rassegna stampa di Rai News 24, Edoardo Sylos Labini Presidente e fondatore di CulturaIdentità è intervenuto nel dibattito in corso sull’elezione del Presidente della Repubblica.

Il centro destra deve convergere su un candidato che, comunque vada a finire, ha già vinto: il Cav. Berlusconi ha già vinto per il solo fatto che ora si parli (quasi) solo di lui, ancora una volta. Il centrodestra non può allora che sostenere compatto la sua candidatura al Colle, non solo perché Berlusconi è il fondatore storico del centrodestra e perché il centrodestra è maggioranza nel Paese (e non da oggi), ma anche perché ha di fronte un’occasione imperdibile: se non convergerà sul Cav, il centrodestra pagherà cara questa frammentazione alle prossime elezioni politiche. Quante probabilità ha il Cav di spuntarla nella corsa al Colle? Non poche, franchi tiratori permettendo (una presenza costante ad ogni tornata quirinalizia e in ogni schieramento politico). Nomi alternativi e meno “divisivi”, come si dice nel gergo politichese, ce ne sono ma si bruciano appena escono allo scoperto: Draghi, con il suo outing alla conferenza stampa natalizia, con ogni probabilità si è bruciato da solo, mentre la candidatura di Berlusconi al Quirinale ha fatto da cortocircuito e poterlo vedere a presiedere il Consiglio Superiore della Magistratura da Presidente della Repubblica sarebbe il giusto risarcimento per 30 anni di gogna mediatico giudiziaria.

ABBONATI A CULTURAIDENTITA’

6 Commenti

  1. B. deve “solo” temere l’italica cultura di faccetta nera, bellaciao e toghe. Son troppi ed il voto è segreto.

  2. ‘Dio li fa e poi li accoppia’:meglio avvertire qualcun altro che restare da soli a spararvi ste Seghe Mentali,e proprio per non dare ragione a chi ‘trasmise’ quel detto,non credete dott.Giuntoli e sig, Beluffi?
    Ma qual’è il conto ‘esterosuestero’ vi è stato affidato,da custodire a suo nome, x ‘slinguare’ fino a sto punto?Quale dei 64 conosciuti + le 100aia da quelli generati per far perdere le tracce,casomai….Davigo ritentasse anche da pensionato,ha l’impronta della vs firma?Timor,Northing,Antares,Bridgeston,Bryson,Catwell,Hunter,Marble,New Manhattan,Norbury ………………Sofhia…..
    NB:Mi raccomando,niente suicidio qualora non dovesse……..i santoni e le loro ‘purificazioni collettive’ lasciamole fuori dalla ns Nazione.

  3. Un mafioso..pregiudicato al potere..per favore ! Solo in questa repubblica di banane potrebbe essere preso in considerazione

  4. Matteo Fiori Berlusconi Mafioso??? chi te lo ha detto l.Unita???o Davigo? pregiudicato da chi??? dai magistrati di sinistra??? ahahahahah le racconti male le barzellette!!!!

  5. Attenzione, in conclave spesso chi entra Papa esce Cardinale. La propaganda, l’instillare certezze, ma a chi poi, al Popolo che in questi casi non vale una cicca, niente possono contro i bizantinismi, le camarille, gli interessi personali dei così detti Grandi Elettori. Ci vuole l’elezione diretta dal Popolo. Allora si che sarebbe l’espressione della maggioranza dei Cittadini, perfino se eleggessero Fiore o D’Alema.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

tre + undici =