Terminato il Monferrato Classic Festival, la grande musica in streaming non si ferma

0

La Monferrato Classic Orchestra sarà ancora protagonista mercoledì 28 aprile

Con il concerto del 14 aprile si è conclusa la rassegna Monferrato Classic Festival, ma la grande musica classica a Casale Monferrato non si ferma: il prossimo appuntamento dell’associazione Musica e Pensiero con la Monferrato Classic Orchestra sarà infatti per mercoledì 28 aprile.

Ma quella appena conclusa è stata una rassegna decisamente particolare, che ha visto per la prima volta l’intero programma trasmesso in streaming: «È stata una grandissima soddisfazione e una grande conquista aver potuto realizzare questi concerti a Casale Monferrato – ha sottolineato il Direttore artistico del Festival, la pianista Sabrina Lanzi – Sono molto grata al Comune e all’assessore alla Cultura Gigliola Fracchia che hanno consentito lo svolgimento del festival, nonostante la pandemia che ha posto non poche restrizioni alla musica e ai concerti dal vivo, lasciando sgomenti molti artisti che non hanno più potuto esibirsi in pubblico. Abbiamo realizzato i concerti, nella suggestiva Manica Lunga del Castello, tutti trasmessi in streaming con grande soddisfazione da parte del nostro affezionato pubblico, che ha da sempre seguito la nostra rassegna. Il Comune ha aperto un canale dedicato dove è stato possibile apprezzare gli artisti e i programmi proposti ed è stato veramente come essere in sala da concerto!».

Soddisfatta anche l’assessore Gigliola Fracchia: «L’associazione Musica e Pensiero e la Monferrato Classic Orchestra sono da sempre sinonimo di qualità e anche in questa occasione lo hanno dimostrato. In un anno così difficile per l’intero comparto della cultura, della musica e dello spettacolo abbiamo voluto dare un segnale forte, confermando il Festival e proponendo un ulteriore concerto per mercoledì 28 aprile».

Sempre in streaming sul sito della Città di Casale Monferrato, a partire dalle ore 17,00 sarà trasmesso il concerto di due componenti della Mco, Edoardo Lanzi al violino e Marcello Zampogna al violoncello, che, accompagnati dalla loro direttrice artistica, la pianistica Sabrina Lanzi, proporranno un accattivante programma con musiche di Mozart e Beethoven.

Anche in questa occasione, come per i quattro concerti del Monferrato Classic Festival, l’allestimento della sala sarà impreziosita da alcuni artisti del territorio: dopo le opere di Giovanni Saldì, Shozo Koike, Paola Casulli e Stefania Dolce, sarà Maria Grazia Dapuzzo (curatrice del Mfc Arte) a creare la scenografia dell’evento.

Tutti i concerti sono stati realizzati con il sostegno della Città di Casale Monferrato e delle Fondazioni Crt ,Cra e SociAl in collaborazione con Monferrato Classic Orchestra.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

18 + 2 =