La Regola francescana compie 800 anni

0

Il 29 novembre 2023 sono esattamente 800 anni dalla conferma da parte di papa Onorio III della Regola Bollata dei Frati Minori, redatta da san Francesco. Per celebrare questo anniversario, i membri della famiglia francescana — frati, suore, laici appartenenti ai tre Ordini fondati da Francesco d’Assisi — si riuniranno nella basilica di San Giovanni in Laterano a Roma per una celebrazione, presieduta dal cardinale Angelo De Donatis, vicario generale del Papa e arciprete della basilica.

La Regola Bollata dei Frati Minori, comunemente nota come la “Regola Francescana”, è la regola religiosa che fu scritta dal Poverello d’Assisi e i suoi seguaci all’inizio del XIII secolo, come estensione e completamento della prima Regola redatta nel 1209-10. Nel 1215 venne presentata al pontefice Innocenzo III. Ma questi morì nel 1216. L’approvazione ufficiale, o bolla papale, fu concessa dopo attento esame dal successore Onorio III solo il 29 novembre 1223. Per tale motivo si parla, per l’appunto, di “Regola bollata”, ovvero sancita dalla bolla papaleSolet annuere“.

La regola fu scritta da san Francesco per guidare la vita e l’operato della sua comunità religiosa, che successivamente divenne nota come l’Ordine dei Frati Minori (OFM), o più comunemente i “francescani”. Questo ordine religioso ebbe un’enorme influenza sulla spiritualità cristiana e sulla pratica religiosa nel corso dei secoli. La Regola Bollata si basa su principi di povertà, umiltà e semplicità. San Francesco enfatizzò la necessità di seguire il Vangelo in modo radicale, abbracciando la povertà e vivendo in armonia con il Creato, inteso in maniera radicalmente differente dalla “natura” oggi comunemente intesa.

La regola è composta da diversi capitoli che delineano gli obblighi dei frati minori, tra cui la preghiera, il lavoro manuale, la fraternità, la penitenza e l’ubbidienza. Uno degli aspetti distintivi della regola è la chiamata alla “minoritas“, che significa “minorità” o “piccolezza”, incarnando l’umiltà e la semplicità di Gesù Cristo.

L’approvazione papale della Regola Bollata conferì una legittimità formale all’Ordine francescano, riconoscendolo come una comunità religiosa ufficiale all’interno della Chiesa cattolica. Nel corso degli anni, i frati minori hanno continuato a seguire questa regola, mantenendo la loro dedizione alla povertà e al servizio.

L’800° anniversario della Regola Bollata è un momento significativo per la comunità francescana e per la Chiesa cattolica nel suo complesso, celebrando la longevità e l’influenza di questa regola nella storia spirituale e religiosa. La celebrazione nel Laterano sarà trasmessa in streaming sul sito ufficiale del centenario francescano (2023-2026) www.centenarifrancescani.org.

Per saperne di più su san Francesco d’Assisi continua a seguire CulturaIdentità, specialmente nei prossimi giorni.

ABBONATI A CULTURAIDENTITÀ

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

diciotto + quindici =