Colosseo, boom di visite a Pasqua. Sangiuliano: «ringrazio il personale»

0
Foto Andreas Tille CC 4.0 SA by

«Nel 2023 i visitatori del Parco Archeologico del Colosseo sono stati 12.212.000 in crescita significativa rispetto ai 9.312.000 del 2022 con un incremento di circa il 24%». Lo annuncia il ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano a margine della visita ai lavoratori che hanno tenuto aperto il parco archeologico del monumento più famoso del mondo.

Il Colosseo, aperto per l’occasione delle feste pasquali come molti altri musei nazionali – negli anni precedenti invece chiusi – ha registrato un boom di afflussi da parte di turisti e cittadini romani. «Sono qui per ringraziare idealmente tutti i lavoratori e le lavoratrici del sistema museale italiano che – ha sottolineato Sangiuliano – prestando la loro opera in questa giornata di festa rendono possibile la fruibilità dei nostri straordinari beni: parchi archeologici, musei. Li ringrazio per la passione civile che mettono nel loro lavoro».

L’apertura per i giorni di Pasqua e Pasquetta dei più importanti  musei e siti archeologici è stata rivendicata con forza da Sangiuliano: «È finita la stagione che purtroppo si è vissuta negli anni passati in cui c’era la cosiddetta “beffa di Pasqua”: venivano tanti turisti e trovavano chiusi alcuni musei della nostra nazione. Questo non accadeva per il Colosseo ma da altre parte sì. Adesso i siti sono tutti aperti, sono stati aperti anche a Natale e a Capodanno perché è doveroso rispondere alle richieste dei tanti turisti».

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

due × 3 =