Con Electa e ViBook la cultura è alla portata di tutti

0

Vibo Valentia è sempre stata una città culturalmente vivace grazie al lavoro di diverse associazioni. Tra queste spicca la giovanissima Electa, che al suo interno conta uomini e donne con percorsi culturali diversi, una eterogeneità che la rende poliedrica. Il comune denominatore è la voglia di contribuire a fare crescere l’offerta culturale e migliorare la qualità della vita del proprio territorio grazie ad iniziative di pregio e di crescita comune. L’intento è quello di promuovere tutte quelle peculiarità del territorio che in diversi ambiti rappresentano delle vere e proprie eccellenze.

In pochissimo tempo, Electa ha assunto un ruolo di primissimo piano in Calabria grazie al ViBooK, Expo della “Editoria a km 0”. L’iniziativa, lo scorso anno, ha registrato un importante successo, riuscendo a coniugare la presenza dei protagonisti nazionali del mondo dell’editoria, spettacolo e cultura a quella di tante promesse calabresi. Osservandoli, traspare forte il senso di appartenenza e di amore verso la propria città.

L’imprenditore Enrico Buonanno, presidente di Electa, parla di: “un forte potenziale culturale, che deve essere sostenuto da tutti i settori produttivi ed economici del territorio”. Sulla stessa lunghezza d’onda il giornalista Maurizio Bonanno, animatore di Electa, secondo il quale: “noi vogliamo che la cultura sia alla portata di tutti, per intraprendere un percorso virtuoso di crescita, come momento di riscatto di un territorio che intendiamo proiettare nel futuro”. La macchina organizzativa di Electa è già in cammino per una raggiante edizione 2020 del ViBooK prevista per il prossimo dicembre. Non ci resta che restare in trepida attesa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

14 − tredici =