“Delirio auto elettrica: grazie all’ideologia del ‘gretinismo’ mezzo milione di disoccupati”

1

ABBONATI A CULTURAIDENTITA’

Terza e ultima serata del Festival di CulturaIdentità a Senigallia: UNA RETE DI COMUNI PER RILANCIARE L’ITALIA. Con Edoardo Sylos Labini direttori di importanti testate giornalistiche: il vice direttore de Il Giornale Francesco Maria Del Vigo insieme al nuovo vice direttore del mensile CulturaIdentità Fabio Dragoni.

Cultura della cancellazione: fine dei distretti industriali e delirio di gigantismo, Bruxelles vuole abolire i motori benzina e imporci l’auto elettrica, così perderemo 70mila posti di lavoro e a livello europeo avremo mezzo milione di disoccupati consegnandoci alla Cina. L’auto elettrica consuma il doppio dell’auto a motore endotermico: è solo l’ideologia del “gretinismo” cavalcata da Elon Musk.

GUARDA LA DIRETTA DELLA TERZA SERATA DEL FESTIVAL ⬇️

1 commento

  1. Proprio l’ultimo fine settimana sono stato in Germania un po’ per diletto un po’ per lavoro. Per strada, durante gli oltre 600km di tragitto, non ho visto una grande confusione di auto elettriche, fatte salvo quasi una decina di Tesla.
    Temo che l’elettrico, a parte i modelli non raggiungibili dall’umana gente, sia in qualcosa di inutilizzabile per lunghi tragitti, in buona sostanza ideale per la città. Attendere o con fiducia che un’auto elettrica costi come una “normale” e che la gita fuori porta sia semplice, non una valutazione ingegneristica su quanti km posso fare e dove posso trovare il “pieno” e quanto tempo devo stare fermo…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui