“Il crepuscolo degli dei” è il nuovo corto dei Fratelli Latilla

0

Domani, domenica 18 luglio, si terrà in quel di Fondi la prima ufficiale de “Il crepuscolo degli dei”, opera cinematografica dei fratelli Francesco e Gianmarco Latilla e prodotta da La Cinearte Produzioni, che mette in mostra le bellezze della città stessa. Il cortometraggio è una chiara dimostrazione d’affetto dei fratelli verso la storia del proprio paese, un atto d’amore poetico verso una terra ricca di storia, cultura, religiosità. Francesco Latilla oltre ad aver curato la sceneggiatura e la regia insieme al fratello, ne è anche il protagonista assoluto, uno specchio su cui il magnifico borgo si riflette, essendo il suo un personaggio emblematico, il fantasma di Fondi che di notte vaga tra i vicoli e le piazze, intrufolandosi tra un monumento e l’altro per mostrarne la bellezza sopravvissuta nei secoli. “Per realizzare quest’opera – fanno sapere i fratelli Latilla -, abbiamo scelto come punto di riferimento il capolavoro del genio russo Aleksandr Sokurov, ‘Arca Russa’. Dobbiamo ringraziare il nostro mentore, il maestro Lino Capolicchio, per averci mostrato quel film tempo addietro e che come le sincronicità di cui Jung tanto parlava, è tornato a galla fornendoci lo spunto da cui partire per il nostro corto”. La serata è organizzata dal Comune di Fondi, in collaborazione con La Cinearte Produzioni e in partnership con il Rotaract-Club Terracina/Fondi – distretto 2080.

CLICCA QUI E SOSTIENI LA NOSTRA VOCE LIBERA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

14 − due =