La diretta di CulturaIdentità: Edoardo Sylos Labini e Diego Fusaro

0

Nella diretta Facebook di CulturaIdentità Edoardo Sylos Labini e Diego Fusaro tra antirazzisti che buttano giù statue e Stati Generali dell’economia mentre gli italiani muoiono di fame.
GUARDA IL VIDEO:

Il Visconte Dimezzato giallo fucsia in Procura a Bergamo: l’avvocato del popolo politicamente uno, nessuno e centomila. Chiudere tutto, anzi no, solo un po’.

Il lockdown è servito? O è stato solo di nocumento all’econonomia? Forse bastava solo il distanziamento sociale?

Commercianti e partite iva: la glEbalizzazione è stata accelerata dal coronavirus. Il massacro dei ceti medi a causa dei decreti del governo giallo fucsia. Il trionfo della barbarie tecnologica: non torneremo più indietro. Il predomino delle task force, non votate da nessuno, sulla plancia di comando. Il coronovirus è un virus di classe, arruolato per colpire il ceto medio e la classe lavoratrice: le partite iva sono il nuovo proletariato.

L’unione fra la classe borghese e la classe lavoratrice: il nuovo potenziale confitto sociale. Ma c’è una massa di schiavi che cantano dal balcone “andrà tutto bene”.

L’abbattimento dei monumenti negli USA. Gli inginocchiati sono gli utili idioti della elite finanziaria. E’ il trionfo della barbarie: quando i talebani buttano giù le statue del Buddha fanno un gesto incivile, ma se a farlo sono i i barbari di Washington è progresso. Si fermino il prima possibile questi barbari, che hanno già avuto troppo spazio.

Le brigate fucsia dell’arcobaleno usano l’antirazzismo per fare gesti discriminatori e l’antifascismo per fare squadrismo.

Gli Stati Generali dell’economia sembrano il nuovo panfilo del Britannia (al largo di Ostia nel 1992 si riunì la finanza internazionale per decidere la svendita del Paese con le privatizzazioni e l’abbattimento della Prima Repubblica attraverso le inchieste di Tangentopoli per aprire le porte al nuovo ordine mondiale). La stessa cosa avverrà con gli Stati Generali: la svendita del Paese all’Unione Europea.

Il rosso e il fucsia: Pasolini faceva le battaglie falce e martello, oggi ci sono i pagliacci che fanno le battaglie arcobaleno.