“Solidarietà Sociale”: editoria, un festival, un concorso e tanto altro

0

La parola scritta e il sociale sono i temi fondanti dell’Associazione Culturale “Solidarietà Sociale” con sede a Ladispoli, in provincia di Roma. Editrice de “La Coccinella”, mensile di informazione locale, sport e cultura, Solidarietà Sociale ha organizzato negli anni varie iniziative, come conferenze su temi sociali quali l’ambiente, la violenza sulle donne, la famiglia e la vita come valore da difendere. Annualmente, l’Associazione organizza anche il Premio Letterario “Città di Ladispoli”, dove solitamente partecipano oltre 100 scrittori provenienti da tutta Italia. Il Pre­mio, fondato da Benito Ussia, si guadagna uno spazio di tutto rispetto nel panorama dei concorsi nazionali di scrittu­ra. Conclusasi la IX edizione, infatti, già è tempo di pensare alla prossima, Covid permettendo. Se tutto andrà per il verso giusto, infatti, l’8 dicembre 2021 si terrà la prossima cerimonia di premiazione. Nell’ultima edizione l’hanno spuntata, per i racconti Roberta Mezzabarba con “Le sto­rie mancanti”, per il giallo Carlomanno Adinolfi con “L’occhio del Vate” e per la sezione libro di pro­sa Giuseppina Mellace con “Il quadro di Norma”. E durante l’anno? Tante le iniziative per promuovere l’amore verso la scrittura, da book crossing, quindi libri che si possono prendere gratuita­mente e poi scegliere se riportarli dopo letti o tenerseli a presentazioni di libri al pubblico (negli ultimi anni ne sono stati presentati più di cento!).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

quattro × cinque =