A Nepi parte il Festival Internazionale della Danza e delle Danze

0

ABBONATI A CULTURAIDENTITA’

Da giovedì 6 luglio a Castello Forte dei Borgia a Nepi fino all’8 luglio 2023 giorni di grandi esibizioni con ospiti prestigiosi e rappresentanti autorevoli del mondo tersicoreo e dello spettacolo: parte la settima edizione del Festival Internazionale della Danza e delle Danze.

LEGGI ANCHE: Con Alma Manera tutte le identità della Danza a Forte dei Borgia

Si inizia il 7 luglio, in anteprima mondiale, con La pizza con ode Barbara. Omaggio alla regina Margherita di Savoia!, una creazione di Beppe Menegatti con protagonista Alma Manera.

Numerosi ospiti durante le tre serate: Beppe Menegatti, Alma Manera, l’etoile Giuseppe Picone, Pupi Avati, i primi ballerini del Teatro dell’Opera e del Balletto di Stara Zagora della Bulgaria, Ileana Citaristi, Mvula Sungani, Kristian Cellini, Roberta Beccarini,Juan Manuel Acosta, Alessandro Egger, Tove Villför, la madrina Giusy Versace, la partecipazione di Rossella Erra e tanti altri.

La serata di giovedì 6 luglio è riservata, per la prima volta, alla Milonga, infatti la direttrice artistica del Festival Internazionale della Danza e delle Danze Maria Pia Liotta, ha deciso, per questa edizione, di dedicare una intera serata al Tango, regalando momenti di apprendimento, grande spettacolo e divertimento a tutti i partecipanti appassionati di questa disciplina. Il tutto con i maestri Roberta Beccarini e Pablo Garcia. Una serata del Festival dedicata interamente al Tango Argentino, con lezioni e a seguire serata danzante con le selezioni musicali dj Andrea Dedo. Le coppie che prenderanno parte alla milonga del giovedì saranno invitate a partecipare con un tango improvvisato sul prestigioso palcoscenico dove si esibiranno gli artisti ospiti del Festival Internazionale della Danza e delle Danze sabato 8 luglio.

Grande attesa, invece, per la seconda serata del Festival, venerdì 7 luglio, che quest’anno, sempre in onore di Carla Fracci, da sempre sostenitrice e madrina del Festival, sin dalla sua prima edizione, verrà presentata, “La Pizza con Ode Barbara. Omaggio alla Regina Margherita di Savoia!”, una creazione in anteprima mondiale del maestro Beppe Menegatti con protagonista Alma Manera e la partecipazione di Gianaugusto Bongiovanni. Al pianoforte Kozeta Prifti. I costumi di scena, saranno due affascinanti abiti da sposa, creazioni dello stilista Gian Paolo Zuccarello. La serata continua, poi, con i danzatori della Experience Dance Company di Matteo Addino e con i primi Ballerini del Teatro Nazionale dell’Opera e del Balletto di Stara Zagora diretto da Sylvia Tomova.

Come ormai da tradizione, durante la seconda serata, ritorna lo spazio dedicato al cinema con la consegna del premio “Lo Schiaccianoci d’oro” sezione “Visioni in Movimento”, alla presenza di una giuria prestigiosa e del Presidente di Giuria il produttore Sergio Giussani e dal Presidente Onorario Fabrizio Del Noce. Special Guest della serata Pupi Avati. La Direzione Creativa del Concorso è affidata a Alma Manera mentre la Direzione Organizzativa a Francesco Innocenzi.

Novità assoluta di questa settima edizione è una nuova Sezione dedicata alle Arti Visive e Figurative, a completamento di un percorso, quanto afferma la direttrice artistica Maria Pia Liotta che declina tutte le espressioni dell’Arte della Cultura e della Bellezza. A curare questa nuova Sezione è il critico d’arte Francesca Barbi Marinetti. Ospite eccellente di questa prima Edizione è l’Artista Corrado Veneziano che presenta, in anteprima, una selezione della sua nuova produzione pittorica intitolata “Danzare i sogni. Animali immaginari tra movimento, vento, voli”, composta da tre pergamene di grandi dimensioni, che ritraggono centauri, basilische, sirene, e altre figure animali dalle fattezze umane. Le Opere saranno esposte durante il Festival, dal 6 all’8 di luglio presso la Sala Nobile del Comune di Nepi. L’ingresso è aperto a tutti. La mostra verrà inaugura il 6 giugno dopo la conferenza stampa di presentazione del Festival.

Anche quest’anno, come nelle precedenti edizioni, il Festival, nelle tre serate del 6, 7 e 8 luglio, è una grande maratona di danza e garantisce un programma vasto, innovativo di grande respiro e di sicura qualità artistica.

A rappresentare le varie discipline nelle tre serate in programma la massima espressione della danza, grandi stelle di chiara fama, ognuna protagonista indiscussa nel proprio genere. Il Premio “Carla Fracci per i giovani” giunto alla terza edizione, istituito alla Sua memoria, verrà consegnato come nelle precedenti edizioni proprio durante la serata finale del Festival dal maestro Beppe Menegatti. Il nome del vincitore verrà reso noto durante la serata. Interesse da tutto il mondo della danza per l’arrivo dell’etoile Giuseppe Picone star mondiale della danza. La sua sarà una esibizione che impressionerà anche i neofiti della danza dal titolo “Elevarsi” con coreografie dello stesso Picone. Di grande prestigio la presenza di Ileana Citaristi, danzatrice di origine italiana, considerata tra le più grandi studiose e interpreti di danza Classica Odissi. Indiana di adozione, difatti vive nella regione dell’Orissa dal 1979, dedita allo studio ed alla ricerca dei due stili di danza classica indiana Odissi e Chhau. Una danza affascinante dove miti e storie raccontate attraverso il linguaggio della mimica danzata dove gestualità, ritmo, melodia si fondono a creare immagini poetiche ispirate appunto alle immagini scultoree dei templi antichi. Una novità assoluta la sua creazione “Ganga Yamuna” con musica di Gopala PandaAlma Manera porterà con la sua potente voce, freschezza, allegria e colori con i ballerini di Matteo Addino, Experience Dance Company, con le coreografie dello stesso Addino. E, poi ancora, tanta qualità con le eccellenze del corpo di Ballo del Teatro Nazionale dell’Opera e del balletto di Stara Zagora: Anelia Dimitrova, Fiordi Lloha, Maxim Sidenko e Marcelo Molina, con la compagnia Etnika Mvula Sungani Physical con la superba interprete l’Etoile Emanuela Bianchini con le coreografie dell’eclettico Mvula Sungani, il tango appassionato di Roberta Beccarini Juan Manuel Acosta, il folk con fantasie musicali popolari del gruppo folcloristico I Peddaroti, Tove Villför Filippo Zara con ritmi Latino/Americani e il vincitore di Ballando con le Stelle on the road Thomas Piaggi. A completare la serata le magiche ed emozionanti interpretazioni di Alma Manera che si esibirà anche in un duetto con il tenore italo americano Jonatha Cilia Faro. Al pianoforte Kozeta Prifti. Le serate sono condotte da Beppe Convertini e da Roberta Beta. A dire la sua, l’opinionista della RAI “Vox Populi” Rossella Erra. Il tutto alla presenza della madrina Giusy Versace.

Durante l’ultima serata del Festival ritorna il prestigioso premio “Lo Schiaccianoci d’Oro”, istituzionalizzato nella prima edizione del Festival. “A grandi artisti, ad esponenti autorevoli del settore tersicoreo e del mondo artistico –culturale, un riconoscimento per la loro dedizione ad un’arte, quale la danza, e che hanno fatto della danza una loro espressione di vita.” Il premio è un’opera creata in esclusiva per il Festival, dall’artista Enrico Manera. Quest’anno i premiati: Giuseppe Piconeil Teatro Nazionale Dell’Opera e del Balletto di Stara ZagoraMvula SunganiIleana CitaristiKristian CelliniAlessandro EggerTove VillförThomas PiaggiFrancesca Bernabiniil Gruppo Folk I PeddarotiCorrado Veneziano e Pupi Avati. Sarà presente l’ambasciatore della Bulgaria in Italia, S.E. Todor Stoyanov, con una delegazione istituzionale.

Nel dettaglio:

  • La Milonga in Palcoscenico con i maestri Roberta Beccarini e Pablo Garcia
  • giovedì 6 luglio 2023 – ore 21.15. Castello Dei Borgia – Nepi.
  • Sotto un cielo di Stelle
  • venerdì 7 luglio 2022 – ore 21.15. Castello dei Borgia – Nepi
  • Gran Gala del Festival e cerimonia finale di consegna del Premio “Lo Schiaccianoci d’oro”
  • sabato 8 luglio – ore 21.15. Castello dei Borgia – Nepi

PER INFORMAZIONI: Segreteria Organizzativa – Cell. 346.6142314

www.festivalinternazionaledelladanzaedelledanze.com

PER PRENOTAZIONI E ACQUISTI BIGLIETTI

PROLOCO di NEPI

Via G. Matteotti, 32 – Nepi

Tel. +39 328 469 7435 – 0761 170 7105 – E-mail: [email protected]

Costo del biglietto: € 10,00 serata del 7 luglio – € 10,00 serata dell’8 luglio

Abbonamento per le due serate: € 15,00

UFFICIO STAMPA

Ennio Salomone

Tel. + 39 346.6142314 – E-mail[email protected]

Il Festival Internazionale della Danza e delle Danze è stato fondato da Paolo Tortelli e Maria Pia Liotta, organizzato da Alta Classe Accademia dello Spettacolo, sotto la direzione artistica di Maria Pia Liotta e con il patrocinio del Comune di Nepi, della Regione Lazio, dell’AFI (Associazione Fonografici Italiana), della Proloco di Nepi e dell’ICAS (Intergruppo Parlamentare Cultura Arte Sport).

ABBONATI A CULTURAIDENTITA’

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

quattro − 2 =