Il manager Alessio Sundas ha ideato l’algoritmo che valuta i futuri campioni del calcio

0

Arriva nel mondo del calcio 2021, in un ambiente dove alte prestazioni e statistiche sono sempre più necessarie, se si vuole emergere ed essere presi a giocare in squadre importanti. Dall’idea di un “Players Agent” di MIAMI nasce ASM (Alessio Sundas Method).

ASM nasce esattamente con lo scopo di creare un ambiente dove i professionisti possono certificare le proprie capacità sul campo. Presenta un’interfaccia principale dove vi sono rappresentate le KPI (statistiche), l’altra interfaccia è dedicata al caricamento dei dati e all’analisi. Questa fase viene effettuata previo il caricamento del video della partita, che successivamente viene inviato ad un datametric analysis che si occuperà di valutare il giocatore, con metriche e unità di misure personalizzate. L’assegnazione delle statistiche finali viene effettuata dall’algoritmo, che ha il compito di valutare il giocatore comparando i suoi dati con quelli inseriti dai giocatori.

Questo nuovo ed innovativo sistema di valutazione del giocatore permette una visione più ampia delle capacità dell’atleta e permette una più ampia quantità di dati disponibili per il posizionamento sul mercato. L’app è collegata a degli istituti tecnici e sportivi che faranno da garanti, sia sulla tutela dei dati del giocatore che sull’autenticità dei valori. L’applicazione ha lo scopo di aiutare i giocatori ad accedere più velocemente a metodi di valutazione consentendo cosi di avere un’analisi rapida, completa e certificata.

L’app è stata creata grazie ad una massiva acquisizione di dati estratti da archivi e banche dati di giocatori di diverse epoche e squadre. L’algoritmo nasce dalla necessità di avere abbastanza informazioni sul giocatore permettendo di ridurre tempistiche e migliorarne l’analisi anche a distanza. Questo metodo di valutazione è aperto e disponibile per chiunque, non solo per i professionisti.

L’algoritmo darà un valore da 1 a mille per ogni tipo di prestazione effettuata dal giocatore. Il valore viene inserito nelle tabelle da compilare che daranno un risultato o score, il cui valore finale viene comparato con i metadati in possesso dell’algoritmo, ed ottenuta un risultato finale comparato ad una scala che va da 1 a 1000, un sistema che già ad una prima occhiata permette di dare informazioni utili sul player. Una versione velocizzata ed informatizzata di un servizio che spesso richiede tempi lunghi o accessi limitati, e che approda in un periodo perfetto dove tra “smart working” e DaD ci si abitua sempre di più ad effettuare queste operazioni per vie digitali.

Alessio Sundas, classe 71, è un manager sportivo italiano, intermediario internazionale e players agent, che ha vissuto a Firenze per molti anni. Nel 2000 inizia a lavorare come manager sportivo occupandosi di ricerca di sponsorizzazioni per sportivi e per club di calcio. Sempre stato vicino al calcio femminile, la sua Sport Man opera anche nella ricerca dell’affermazione del movimento femminile calcistico.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui